it-ITen-GB
Language


Dipendenza da Social
Luca

Dipendenza da Social

La dipendenza non è una prerogativa solo delle droghe.
Anche i Social possono dare dipendenza seria.

È il caso di Selena Gomez, l'attrice/cantante ventiquattrenne diventata famosa grazie alla Disney.

Tre mesi di clinica per disintossicarsi da Instagram, dove è seguitissima.
La dipendenza la portava a perdere la propria identità e agire secondo quello che pensavano i followers (Selenators).
"Mi sentivo come se vedessi cose che non volevo vedere, come se mi mettesse in testa cose di cui non volevo preoccuparmi." (Fonte Corriere della Sera).

In verità era affetta da Lupus, ma per creare più attenzione su Instagram è stata messa in piedi dal suo ufficio stampa questa storia, tra l'altro efficace.

Instagram e i Social non sono "il male", semmai lo è l'eccesso, come qualsiasi eccesso in qualsiasi ambito (droga, alcol, fumo, velocità, sport estremo...).

L'adrenalina e la popolarità sono sicuramente una grande attrattiva, ma non scordiamoci che di fronte al momento, noi viviamo una vita intera fatta di tanti momenti. Godiamoceli, ma senza strafare.Il dott. Tyrrel in Blade Runner diceva: "...e tu hai sempre bruciato la tua candela da due parti... godi finché puoi."

Noi peró, non essendo replicanti, possiamo scegliere. Meglio un successo momentaneo da milioni di like fatto di stress e dipendenza o un successo duraturo sempre di milioni di like ma costruito nel tempo e con moderazione, dando spazio alla propria identità e personalità? A voi la scelta.
Stampa
1120 Valuta questo articolo:
Nessuna valutazione

Si prega di eseguire illogin or register per inviare commenti.

Il tuo nome
Il tuo indirizzo e-mail
Oggetto
Messaggio:
x

Seguimi sui social

Inserisci la tua migliore mail per essere sempre aggiornato: Invia

Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2019 by Luca Monticelli